Inutile mostare carrellate di video dei saccheggi, degli incendi, della distruzione operata al fine di “protestare” per la morte di un nero a Minneapolis, tale George Floyd, anche se sono sicuro che la TV e la Stampa che sono in larghissima maggioranza dominate da direzioni marxiste e giudeo-cristiane molti di questi video, dove i bianchi sono picchiati selvaggiamente, i loro negozi danneggiati e dati alle fiamme, le loro auto e le loro case con i vetri frantumati quando è andata bene, non sono mostrati, ma voglio concentrarmi sull’origine di questo male che sicuramente non è la brutalità della polizia o il razzismo.