Quando il villaggio di Deir Al-Hajari nello Yemen nord-occidentale fu bombardato dai Sauditi l’8 Ottobre 2016 morì una famiglia di sei persone, tra cui una madre incinta e quattro figli.
In seguito a quell’attacco aereo sono stati trovate diciture tra le carcasse metalliche dei missili, e si scopre quei missili sono stati venduti ai Sauditi dalla RWM Italia S.p.A., filiale italiana della Rheinmetall. Italiani, tedeschi del nuovo millennio, o traducendo, Renzi e Merkel, oh e i Sauditi, sicuramente.

Read More