Se tu fossi stata consapevole come la mia gente lo è di quanto Hollywood è mandata avanti da gentaglia degenerata, depravata, che “tira” avanti con cocaina e antidepressivi e sonniferi, allora credo che oggi saresti ancora viva, e saresti certo una persona felice, estremamente più felice di come avresti mai pensato che la tua esistenza terrena si sarebbe risolta nel diventare giovane cibo per vermi.

Ed è proprio per questo che sei morta, eri diventata un piccolo pasto ingenuo di vermi, e di un verme in particolare chiamato James Eugene Carrey.