La Semi Definitiva Storia Conosciuta di Brenton Harrison Tarrant

Ci sono cose che non tornano nella storia di Brenton. E’ vero all’inizio molti Bianchi Nazionalisti si sono crogiolati in una tagliente esultanza per l’atroce vendetta compiuta da questo autodefinito eco-nazionalista, ma più passano le ore e i giorni, più le cose diventano meno chiare. Forse che non c’e’ nulla di cui festeggiare, forse Wotan non c’entra per nulla in questa ennesima sciarada avvolta in una spirale di sangue e di odio e di rivalsa insieme, e come sempre nell’ombra ci sono i kike, i beneficiari indiscussi di queste azioni, come già scritto.

Ci sono cose che non tornano. Ed è bene analizzarle tutte perchè se qualcuno ha approfittato della Causa dei Bianchi per portarla gratuitamente sul banco degli imputati è giusto che venga smascherato.

Continue reading “La Semi Definitiva Storia Conosciuta di Brenton Harrison Tarrant”

Advertisements

Il Link del Mossad a Christchurch e il suo Ruolo nel Terrorismo Internazionale

Non capite la cosa sbagliata.

A chi il brutale terrorismo islamico fino ad adesso è giovato?

Sia ai musulmani che agli ebrei israeliani.

Basta ricordare i Danzatori del 9 11, e quello che dicevano:

“Il fatto della questione è che noi stavamo venendo da un paese che sperimenta il terrore quotidiano. Il nostro scopo era quello di documentare l’evento fuori dal nostro paese.”

Sperimentare il terrore, oltre a disporre delle truppe statunitensi di stanza in Medio Oriente, per avere un partner militare al proprio fianco e non essere lasciati da soli contro le forze ostili alla Grande Israele.

E Christchurch in Nuova Zelanda cosa ha a che vedere con tutto questo?

Continue reading “Il Link del Mossad a Christchurch e il suo Ruolo nel Terrorismo Internazionale”

Dichiarazione del Senatore Fraser Anning sulla Sparatoria di Massa in Nuova Zelanda

L’ Occidente scopre, quello che qualche post fa ho chiamato Regressione allo Stato Primitivo dell’Uomo senza catarsi, che esiste un Terrorismo Bianco che ha come obiettivo una Jihad al Rovescio, una Jihad Bianca, cioè liberare le Terre Bianche Occidentali dai Musulmani.

Una Moschea a Christchurch...dovrebbe far riflettere sul simbolismo.

Adesso l’Odio contro i Bianchi crescerà a dismisura.

I Bianchi saranno additati come terroristi, allo stesso modo come i musulmani dopo l’11 Settembre sono diventati “cattivi” ai nostri occhi.

Così, quando i giornalisti ci verranno a raccontare adesso che la vera tragedia dai fatti della Nuova Zelanda sarà la nascita dell’ “Anglofobia” ?

Continue reading “Dichiarazione del Senatore Fraser Anning sulla Sparatoria di Massa in Nuova Zelanda”

Ebrei che negano l’Olocausto 3 – David Cole Stein

David Christopher Cole, noto anche come David Stein, è un giornalista americano e regista di documentari. Da giovane raggiunse la notorietà per aver prodotto argomenti che negavano decisamente la forma della classica narrativa sull’Olocausto, ponendo quindi il dubbio sull’intera vicenda. E per questo venne minacciato di morte e costretto a cambiare identità.
Sarebbe un altro negazionista, tra migliaia, se non fosse che David Cole è ebreo.

Continue reading “Ebrei che negano l’Olocausto 3 – David Cole Stein”

George Junius Stinney

Questa è anche una storia che racconta e spiega perchè la coesistenza “forzata” ed “ereditata” tra due razze, una tecnologicamente e culturalmente avanzata, e una che lo è meno o molto meno, porta ad uno scontro inevitabile, sul quale campo si mietono profonde ingiustizie, soprusi, infamie orribili ed indicibili.

La violenza genera violenza e regressione di uno Stato/Razza superiore oltre la catarsi primitiva da cui proviene.

Questa è la storia di George Junius Stinney, un bambino, un nero, e delle due bambine bianche, June e Mary Emma, che lui uccise fracassando il loro cranio con un pezzo di ferro.

Continue reading “George Junius Stinney”