Hanno mentito sulla diffusione dell’epidemia, hanno inquinato il nostro sistema economico, hanno inquinato il pianeta, hanno raggirato gli Africani per rubare loro le risorse minerarie, hanno mangiato pipistrelli, topi, cani e serpenti dando origine a forme di virus sconosciuti all’uomo in precedenza, hanno applicato forme di barbara dittatura e ristretto la privacy dei loro cittadini, hanno ucciso innocenti, hanno aperto campi di concentramento, hanno bruciato persone vive nei forni, hanno sicuramente corrotto con il loro denaro le nostre Elite, ed infine si preparano a farci scrivere in un futuro non molto lontano da oggi: “hanno dato il via alla terza guerra mondiale

HNews.in:

Nuova Delhi | Martedì, il presidente cinese Xi Jinping ha ordinato alle forze cinesi di rafforzare l’addestramento delle truppe e di essere pronti per la guerra tra l’impatto visibile della pandemia di COVID-19 sulla sicurezza nazionale del paese più popoloso del pianeta.

Era necessario “rafforzare completamente l’addestramento delle truppe e prepararsi alla guerra“, “salvaguardare risolutamente la sovranità nazionale” e “salvaguardare la stabilità strategica generale del paese“, secondo quanto riferito dai media statali.

Ciò deriva dalla crescente tensione con gli Stati Uniti, dai ripetuti riferimenti da parte di politici e diplomatici locali sulla riunificazione di Taiwan, se richiesto dalla forza, e la probabile imposizione di una nuova e controversa legge sulla sicurezza significava reprimere i manifestanti democratici nella speciale regione amministrativa di Hong Kong.

Xi è anche il segretario generale del Partito comunista cinese al potere (CPC) e capo dell’esercito da due milioni di persone con anticipazioni del potere permanente per tutta la vita.

Ha fatto le osservazioni durante una conferenza plenaria della delegazione dell’Esercito di liberazione popolare (PLA) e della forza di polizia armata popolare durante l’attuale sessione parlamentare a Pechino.

Xi ha ordinato all’esercito di pensare alle situazioni peggiori, intensificare l’addestramento e la preparazione della battaglia.

In precedenza, ha dichiarato il grande diplomatico cinese Wang Yi, gli Stati Uniti stanno spingendo le relazioni con la Cina “sull’orlo di una nuova guerra fredda“. Ha anche negato le “bugie” degli Stati Uniti sul COVID-19.

La tensione tra India e Cina si sta anche intensificando con le truppe di entrambi i paesi che si scontrano in diverse aree lungo il confine controverso di 3.488 chilometri, in particolare, in Ladakh, dal 5 maggio.

Il 22 maggio, la Cina, il secondo più grande paese a spendere per il militare dopo gli Stati Uniti, ha aumentato il suo budget di difesa del 6,6% a $ 179 miliardi, quasi tre volte quello dell’India.