Top Gun Maverick: Un Film sulla Attuale Condizione dei Bianchi

Il Trailer del seguito di Top Gun (2006), con protagonista assoluto Tom Cruise, può benisismo adattarsi ad un film propaganda sul Genocidio Bianco.
Il dialogo tra Ed Harris e Tom Cruise ci rivela questo.
Chi sono i veri Bianchi di questo Pianeta, cosa sta avvenendo loro, e quale è la loro reazione.

1986:

AP:

Tom Cruise ha fatto un sorvolo inaspettato al Comic-Con di San Diego per il debutto del primo trailer di “Top Gun: Maverick”.

Cruise afferma che tutto il volo nel trailer è reale e che “Top Gun: Maverick” è una lettera d’amore per l’aviazione. Hanno lavorato con la Marina per il film, che è attualmente in produzione.
“Top Gun: Maverick” dovrebbe arrivare nei cinema il prossimo giugno. Val Kilmer, Jon Hamm e Miles Teller sono i co-protagonisti.

Ma ecco la trascrizione del dialogo :

_Harris:

Trenta e più anni di servizio.

Medaglie da combattimento.

Citazioni.

Unico uomo che ha abbattuto tre aerei nemici negli ultimi quarant’anni.

Tuttavia non puoi ottenere una promozione.

Non ti ritiri.

E nonostante i tuoi migliori sforzi, ti rifiuti di morire.

Ormai dovresti essere almeno un ammiraglio a due stelle.

Eppure eccoti qui.

Capitano.

Perché?

_Cruise:

È uno dei misteri della vita, signore.

_Harris:

La fine è inevitabile, Maverick. La tua razza è diretta all’estinzione.

_Cruise:

– Forse è così, signore. Ma non oggi.

Come se Dio parlasse all’Uomo Bianco di oggi. Vengono elencati i successi dell’Uomo Bianco, premi, encomi, citazioni, medaglie…è un parallelo, non c’e’ dubbio.


Tuttavia…non “ottieni una promozione”, cioè non ti evolvi, e non ottieni promozioni perchè bisogna rispettare le quote con i “diversi” (lbgt, gay, lesbiche, femministe, liberali di merda, cornuti democratici), rispettare le assurdità dei beceri idealisti contro la realtà dei fatti.

“Non ti ritirerai. E nonostante i tuoi migliori sforzi, ti rifiuti di morire.”

L’Uomo Bianco che ha consapevolezza di sè punta all’auto-conservazione, al realismo razziale, al progresso e all’avanguardia della Società in cui vive nonostante combatta una lotta ormai impari..si rifiuta di mollare.

“Ormai dovresti essere almeno un ammiraglio a due stelle. Eppure eccoti qui. Capitano.”

E due stelle sono anche troppe, visto che dopo la Luna fatichiamo oggi, dopo quaranta anni ad andare persino su Marte, che fine hanno fatto i sogni di conquista del Cosmo? Perchè questo Pianeta si sta sovraffollando e nessuno si pone interrogativi agghiaccianti su come non ci sia una vera via di uscita verso un futuro di pace e concordia, men che meno di libertà ed uguaglianza.

“Perché? – È uno dei misteri della vita, signore.”

Un mistero solo per i bianchi traditori che hanno permesso e che permettono che la loro razza venga sterminata e “terminata”.

“La fine è inevitabile, Maverick. La tua razza è diretta all’estinzione. – Forse è così, signore. Ma non oggi.”

Si. ancora il Genocidio Bianco non si è concluso. Non molleremo finchè saremo in grado di farlo.

Non molleremo. Non oggi.

Advertisements

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.