Il Trailer del seguito di Top Gun (2006), con protagonista assoluto Tom Cruise, può benisismo adattarsi ad un film propaganda sul Genocidio Bianco.
Il dialogo tra Ed Harris e Tom Cruise ci rivela questo.
Chi sono i veri Bianchi di questo Pianeta, cosa sta avvenendo loro, e quale è la loro reazione.

1986:

AP:

Tom Cruise ha fatto un sorvolo inaspettato al Comic-Con di San Diego per il debutto del primo trailer di “Top Gun: Maverick”.

Cruise afferma che tutto il volo nel trailer è reale e che “Top Gun: Maverick” è una lettera d’amore per l’aviazione. Hanno lavorato con la Marina per il film, che è attualmente in produzione.
“Top Gun: Maverick” dovrebbe arrivare nei cinema il prossimo giugno. Val Kilmer, Jon Hamm e Miles Teller sono i co-protagonisti.

Ma ecco la trascrizione del dialogo :

_Harris:

Trenta e più anni di servizio.

Medaglie da combattimento.

Citazioni.

Unico uomo che ha abbattuto tre aerei nemici negli ultimi quarant’anni.

Tuttavia non puoi ottenere una promozione.

Non ti ritiri.

E nonostante i tuoi migliori sforzi, ti rifiuti di morire.

Ormai dovresti essere almeno un ammiraglio a due stelle.

Eppure eccoti qui.

Capitano.

Perché?

_Cruise:

È uno dei misteri della vita, signore.

_Harris:

La fine è inevitabile, Maverick. La tua razza è diretta all’estinzione.

_Cruise:

– Forse è così, signore. Ma non oggi.

Come se Dio parlasse all’Uomo Bianco di oggi. Vengono elencati i successi dell’Uomo Bianco, premi, encomi, citazioni, medaglie…è un parallelo, non c’e’ dubbio.


Tuttavia…non “ottieni una promozione”, cioè non ti evolvi, e non ottieni promozioni perchè bisogna rispettare le quote con i “diversi” (lbgt, gay, lesbiche, femministe, liberali di merda, cornuti democratici), rispettare le assurdità dei beceri idealisti contro la realtà dei fatti.

“Non ti ritirerai. E nonostante i tuoi migliori sforzi, ti rifiuti di morire.”

L’Uomo Bianco che ha consapevolezza di sè punta all’auto-conservazione, al realismo razziale, al progresso e all’avanguardia della Società in cui vive nonostante combatta una lotta ormai impari..si rifiuta di mollare.

“Ormai dovresti essere almeno un ammiraglio a due stelle. Eppure eccoti qui. Capitano.”

E due stelle sono anche troppe, visto che dopo la Luna fatichiamo oggi, dopo quaranta anni ad andare persino su Marte, che fine hanno fatto i sogni di conquista del Cosmo? Perchè questo Pianeta si sta sovraffollando e nessuno si pone interrogativi agghiaccianti su come non ci sia una vera via di uscita verso un futuro di pace e concordia, men che meno di libertà ed uguaglianza.

“Perché? – È uno dei misteri della vita, signore.”

Un mistero solo per i bianchi traditori che hanno permesso e che permettono che la loro razza venga sterminata e “terminata”.

“La fine è inevitabile, Maverick. La tua razza è diretta all’estinzione. – Forse è così, signore. Ma non oggi.”

Si. ancora il Genocidio Bianco non si è concluso. Non molleremo finchè saremo in grado di farlo.

Non molleremo. Non oggi.