Mestieri per gli Psicopatici

Secondo il manuale edito dall’Associazione Americana degli Psichiatri “Diagnostic and Statistical Manual of Mental Disorders“, aggiornato alla versione/edizione DSM-5, ci sono dei mestieri che attraggono come calamite le personalità psicopatiche. Elenchiamone sette…

Generalmente chi ha una personalità psicopatica possiede un ego fittiziamente smisurato, e gode rispetto ad altri di un talento nel manipolare le persone che non hanno una personalità formata o soggetti a loro volta sottoposti a stress costanti dovuti a restrizioni imposte da condizioni familiari dirette da altri individui a loro volta senza una matura e ben formata personalità.

L’inganno moderno su cui poggiano le pazzie sociali deriva dal fatto che la stabilità economica delle famiglie non significa affatto che essa sia parallela ad una stabilità mentale degli individui che la compongono. I soggetti deboli in questo contesto, cioè i bambini, risentiranno per tutta la vita delle lacune, dei soprusi, dei volgari diktat pseudo educativi, imposti da genitori senza cultura, senza scopo nella vita che non sia la chimera dell’alto status sociale sempre derivante dal loro status finanziario-economico e conseguente miraggio di raggiungere qualcosa che non esiste e non sanno nemmeno dove si trova.

Ciò significa che tutti coloro i quali non hanno cultura, non hanno scopo nella vita, ma possiedono capacità monetarie significative, rappresentano le cellule del cancro della classe media o medio-alta, il male che ha permesso e sta permettendo il collasso occidentale così per come lo abbiamo conosciuto e stiamo continuando a conoscerlo.

Le personalità psicopatiche che influenzano questi ragazzi provenienti da questo tipo di famiglie tuttavia godono di uno “switch mentale”, cioè sono in grado più di altri di assorbire e rigettare ciò che è bene e ciò che è male, dando vita a personalità forti o fortissime, in grado di ergersi al di sopra della feccia che ha plasmato a torto la loro vita, tuttavia la loro lotta per mantenersi in equilibrio tra il precipizio della ragione e la resistenza alla follia, è a tutti gli effetti un martirio che poteva essere loro risparmiato se la loro vita e le vite dei loro genitori fossero già state coordinate fin da subito da un Governo Nazionalista in grado di curarli ed assisterli in ogni aspetto peculiare della loro crescita e del loro sviluppo.

Ma che lavoro scelgono principalmente gli psicopatici, o li attrae principalmente?

1] Poliziotti.

Chi non ricorda i Drughi di Arancia Meccanica?

Molti individui psicopatici hanno difficoltà a gestire un profondo senso di rabbia che deriva dalle pessime condizioni in cui hanno trascorso la loro infanzia, padri autoritari, senso di vuoto negli affetti, trasgressione delle regole per distinguersi dalla massa, narcisismo smodato, e apparente volontà di mutare personalità, come ad erigere un muro tra quel bambino disadattato che si era e il nuovo individuo che nasce per proteggerlo.

2] Chirurghi.

Chi non ricorda Brega Massone e la sua Clinica degli Orrori?

Generalmente lo psicopatico gestisce uno stress continuo, lo mangia per prima colazione, è capace di mantenere i nervi saldi davanti a situazioni in cui la maggior parte della gente andrebbe in panico, prende decisioni cruciali, nel bene o..nel male, in maniera rapida e fredda. Ecco perchè quel maiale non provava alcun rimorso a mutilare le persone.

3] Soldati.

Uccidere per gli psicopatici è una liberazione, credono di uccidere se stessi, quella parte di se stessi che è responsabile del loro perpetuo caos mentale, della loro eterna sofferenza. Allora in quest’ottica, quale miglior mestiere se non quello di soldato?

L’ex cecchino dei Marines Charles Whitman in una nota a seguito dell’uccisione della propria moglie Kathleen, disse: “Mi piace uccidere le persone, è così divertente. E’ più divertente che uccidere la selvaggina nella foresta perché l’uomo è l’animale più pericoloso di tutti.

4] Predicatori.

Come detto gli psicopatici hanno un grande potere ad influenzare gente senza personalità. L’epitome di questo male si è avverata nella storia recente nel più grande “Assassinio/Suicidio di Massa” di cittadini americani , secondo solo agli attentati del 9 11 2001 di New York, conosciuto come la Strage di Jonestown, ordito da Jim Jones, un predicatore.

5] Scrittori.

Conoscete uno scrittore che si chiama…L. Ron Hubbard?

Uno scrittore di romanzi di fantascienza…una personalità fortemente disturbata e narcisista, che ha dato vita non solo ad un movimento ma ad un’intera Religione , Scientology, basata su astrazioni fantascientifiche, talmente fuori dalla realtà da attrarre , per sublimazione, artisti, professionisti, attori..come Tom Cruise e John Travolta. Il tutto fatto non per migliorare la nostra Società ma per migliorare l’intero Bureau che amministra e dirige questa che non è nient’altro che una setta con scopi del tutto futili ed irrisori se non a danno della collettività.

6] Filosofi Politici.

Karl Marx è fra tutti i pensatori politici lo psicopatico che con le sue idee da apolide fallito sindacalista ha permesso, e permette ancora oggi, massacri indiscriminati di esseri umani.

La sua utopia sulla classe operaia, un’illusione, la sua eguaglianza delle classi, blasfemia, il suo sistema economico da imporre, carestia…

L’ideologia Marxista-Comunista ha ucciso più di 40 Milioni di essere umani in molto meno di un secolo e ancora non ha finito.

Se la follia è un virus allora il pensiero di Marx lo rappresenta nel pieno della sua forma mitocondriale.

7] Amministratori Delegati.

Il lavoro perfetto per lo psicopatico, e quindi il più pericoloso, ma non quello più facile da raggiungere senza l’occasione giusta, è quello dell’Amministratore delegato. Ciò richiede , oltre l’occasione, una non comune resilienza all’Ordine dettata da una forza uguale e contraria altrettanto non comune, fornita dal proprio caos interno e culturale. Questi individui disturbati creano confusione fuori da se stessi , intorno a se stessi, per mettersi meglio in luce e trarre profitto dal muoversi come saette balenanti nell’oscurità.

George Soros da buon ebreo di ieri come di oggi si offrì di aiutare le autorità Naziste a scovare i suoi simili in Ungheria, e spedirli nei campi di concentramento. Lui e il padre lavorarono così bene in quest’operazione tanto da fruttare loro denaro sufficiente , proveniente dalle confische ai beni ebraici, per avviare , finita la guerra, attività in varie parti del globo.

Negli anni 80 si rese celebre per aver affondato l’economia del Regno Unito attraverso insider trading ed altri sporchi trucchi del mercato. Migliaia di inglesi persero il loro posto di lavoro, intere famiglie furono rovinate.

Dopo questi trascorsi, oggi ci ritroviamo questo psicopatico come un “filantropo”, che passa il rimanente della sua vita ordendo , attraverso la sua fondazione, finanziamenti per “aiutare” un’invasione senza precedenti in tutta Europa, un flusso gigante e costante di immigrazione illegale proveniente dall’Africa e dal Medio Oriente, fornendo vascelli , alta tecnologia, e supporto politico ed extra politico a questa operazione criminale che sta piegando in due le resistenze delle nostre nazioni, e mettendo a ferro e fuoco il nostro patrimonio storico e la nostra identità millenaria.

Sfortuna per lui, o per loro, c’e’ qualcuno che è in grado di smascherare la loro follia criminale…..

8]:

Advertisements

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.