Bombardare Moleenbeck

Il Belgio potrebbe diventare, ed è già sulla “buona” strada, il primo Stato Europeo Islamico.

ZEROHEDGE.
I leader del partito ISLAM belga vogliono apparentemente trasformare il Belgio in uno stato islamico. La chiamano "democrazia islamista" e hanno fissato una data obiettivo: 2030.
"Il programma è semplice e confusionario: sostituire tutti i codici civili e penali con la legge della sharia, secondo la rivista francese Causeur .
"La capitale europea [Bruxelles] sarà musulmana in vent'anni". - Le Figaro .

Creato alla vigilia del ballottaggio municipale del 2012, il partito ISLAM ha immediatamente ottenuto risultati impressionanti. I suoi numeri sono allarmanti.
L'effetto di questo nuovo partito, secondo Michaël Privot, un esperto di Islam, e Sebastien Boussois, uno scienziato politico, potrebbe essere "l' implosione del corpo sociale ". Alcuni politici belgi, come Richard Miller , stanno ora sostenendo la messa al bando del Partito ISLAM.
Il settimanale francese Le Point dettaglia i piani del partito ISLAM: vorrebbe "prevenire il vizio vietando gli stabilimenti di gioco (casinò, sale da gioco e agenzie di scommesse) e la lotteria". Oltre a autorizzare l'uso del velo islamico a scuola e un accordo sulle festività religiose islamiche, il partito vuole che tutte le scuole in Belgio offrano carne halal nei loro menu scolastici. Anche Redouane Ahrouch , uno dei tre fondatori del partito, ha proposto di segregare uomini e donne sui trasporti pubblici. Ahrouch apparteneva negli anni '90 al Centro islamico belga, un nido di fondamentalismo islamico dove venivano reclutati candidati per la jihad in Afghanistan e in Iraq.
Il partito ISLAM sa che la demografia è dalla sua parte. Ahrouch ha detto che "tra 12 anni, Bruxelles sarà composta principalmente da musulmani".
Questo è probabilmente il motivo per cui il Partito Socialista ora teme l'ascesa del Partito ISLAM. Nel 2012, il partito è riuscito, quando si trovava in tre distretti di Bruxelles, a ottenere un rappresentante eletto in due di loro (Molenbeek e Anderlecht), e non solo in modo limitato a Bruxelles-City.
Due anni dopo, durante le elezioni parlamentari del 2014, il partito ISLAM cercò di espandere la propria base in due circoscrizioni, Bruxelles-Città e Liegi. Ancora una volta, i risultati sono stati impressionanti per un partito che favorisce l'introduzione della sharia, la legge islamica, in Belgio. A Bruxelles, hanno vinto 9.421 voti (quasi il 2%).
Questo movimento politico apparentemente è iniziato a Molenbeek, " il covo dei radicali belgi ", un "focolaio di reclutatori per lo Stato islamico dell'Iraq e del Levante". I jihadisti stavano apparentemente pianificando attacchi terroristici in tutta Europa e persino in Afghanistan . Lo scrittore francese Éric Zemmour, ha scherzosamente suggerito che invece di bombardare Raqqa, la Siria, la Francia dovrebbe " bombardare Molenbeek ". Al momento a Molenbeek, 21 funzionari municipali su 46 sono musulmani.

Bagliori di Guerra Civile si pososno già scorgere nel nostro “altamente civilizzato e progredito” Nord Europa.

L’attacco del Bataclan, e tutti quelli seguenti, dovevano unire i bianchi europei e non dividerli, non si supponeva che i nostir figli tra dieci anni diventassero una minoranza sottomessa all’Islam e alla sua Shaaria.

Ancora non è troppo tardi per fermare la follia di quest’islamizzazione di massa.

Mi sono persino rivolto a Media Musulmani, specialmente in UAE, affinchè si facessero partecipi di una “chiamata di ritorno” dei musulmani nelle loro terre natie, e islamiche. Ma questi wannabe giornalisti da sabbia desertica ancora stanno ridendo della mia proposta di pace, e soluzione adeguata per entrambe le parti, sono complici di questa invasione senza precedenti, complici nella volontà criminale che vuole il nostro annientamento o genocidio.

Advertisements

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.