MADRID COME FIRENZE

Come gia’ avvenuto a Firenze, adesso avviene a Madrid, ovunque in Europa un qualsiasi negro delinqua, fugga e poi muoia, o venga ucciso casualmente, i suoi simili prenderanno la scusa della sua morte piu’ o meno violenta per aprire le ostilita’ contro i loro ospiti.


I politici sinistrorsi che permettono che questa gentaglia entri in Europa adesso dovrebbero salire sul banco degli imputati. Chi ha promosso slogan contro il razzismo, tipo “C’e’ tanta brava gente in mezzo a loro”, dovrebbe stare sul banco degli imputati, semplicemente perche’ hanno garantito per loro, nei fatti e nelle azioni.

Le Sinistre, i cultural marxisti, invece di assumere droghe dovrebbero assumersi le loro responsabilita’, una volta per tutte ed essere messi fuorilegge.


Queste scuse sul razzismo contro gli africani che poi sfociano in violente proteste, saccheggi e distruzioni, assomigliano ai movimenti di #BlackLivesMatter in America: solo scuse per mettere tutto a ferro e fuoco e saccheggiare negozi e magazzini, oltre a creare individui con forte risentimento ed odio contro i bianchi, poi vittime delle loro sevizie e di barbari omicidi.
Chi non ricorda il cecchino negro di blacklivesmatter che sparo’ sui miliziani uccidendoli?

RISCATTO.NAZIONALE.

SPAGNA – Immigrato senegalese muore di infarto dopo un inseguimento con la polizia: migranti scatenano la violenza, danno fuoco ad una moto e ai cestini della spazzatura, lanciando pietre contro gli agenti nel quartiere di Lavapies a Madrid, 29 feriti, 6 arresti.
Madrid ostaggio delle violenze.
I manifestanti hanno dato fuoco ad una moto e ai cestini della spazzatura, lanciando pietre contro gli agenti nel quartiere di Lavapies, mentre sono state danneggiate anche alcune vetrine delle banche. Le violenze sono andate avanti dalle 21 fino a circa all’1.30. Tutto è iniziato intorno alle 17, quando Mame Mbaye Ndiaye, 35 anni, è stato trovato per terra, in arresto cardiocircolatorio. I poliziotti intervenuti sul posto dopo una richiesta di soccorso hanno tentato di rianimarlo fino all’arrivo dei sanitari, che per alcuni minuti gli hanno fatto il massaggio cardiaco, ma senza successo.

Advertisements

2 thoughts on “MADRID COME FIRENZE

  1. Non riesco a capire se questo blog sia apertamente troll e punti solo ad attirare attenzioni o rispecchiano davvero i pensieri dell’autore. In ogni caso è aberrante.

    Like

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.