L’AUSTRALIA GARANTIRA’ ASILO AI BIANCHI SUDAFRICANI


I nostri fratelli e le nostre sorelle, il nostro popolo dei Bianchi del SudAfrica, perseguitato e massacrato da anni, e ora sull’orlo della Guerra Civile, ha ottenuto una chance che perora la nostra Causa. Il Governo Australiano sta considerando una Carta Visa rapida e veloce per far evacuare da quell’Inferno quanti piu’ possibili Bianchi.

Questa e’ una grande notizia. Conferma il Genocidio Bianco SudAfricano e allevia la nostra pena sapendo che i nostri fratelli e le nostre sorelle potranno salvarsi.

GOTT MIT UNS !

THE.GUARDIAN

Gli allevatori sudafricani bianchi "meritano un'attenzione speciale" dall'Australia a causa delle "circostanze orribili" che stnano vivendo, dei sequestri e delle violenze patite, ha affermato Peter Dutton .
Il ministro degli affari interni ha detto al Daily Telegraph che mercoledì il suo dipartimento stava esaminando una serie di metodi per accelerare il percorso verso l'Australia per i programmi umanitari o di altri visti.
Il nuovo presidente sudafricano, Cyril Ramaphosa, sta portando avanti cambiamenti legali per consentire l' appropriazione di terreni agricoli senza compenso per la ridistribuzione ai neri sudafricani.
La politica ha portato a segnalazioni, anche nei media australiani , che gli agricoltori bianchi vengono uccisi a un ritmo di più di uno a settimana.
"Se guardi il filmato e leggi le storie, senti i conti, è una circostanza orribile che affrontano", ha detto Dutton.
Il ministro degli affari interni ha osservato che l'Australia ha programmi per i rifugiati, gli aiuti umanitari e altri visti che hanno "il potenziale per aiutare alcune di queste persone". Ha detto che aveva chiesto al suo dipartimento di esaminare le opzioni "perché da quello che ho visto hanno bisogno di aiuto da un paese civile come il nostro".
"Le persone di cui stiamo parlando vogliono lavorare sodo, vogliono contribuire a un paese come l'Australia", ha detto Dutton.
"Vogliamo persone che vogliono venire qui, rispettare le nostre leggi, integrarsi nella nostra società, lavorare duramente, non condurre una vita sul benessere. E penso che queste persone meritino un'attenzione speciale e stiamo certamente applicando quell'attenzione speciale ora ".
Le opzioni suggerite da Dutton includevano la categoria dei visti di persecuzione all'interno del paese e di portarli in Australia con visti umanitari tramite i rinvii da altri in Australia.
Ha detto che il dipartimento degli affari interni sta studiando i modi per aiutare "alcuni di questi casi orribili" e ha suggerito che potrebbe essere fatto un annuncio a breve.
Alla domanda se questo possa essere raggiunto con la cooperazione del governo sudafricano, Dutton ha risposto che l'Australia "può lavorare con i governi di tutto il mondo".

Auspico che altre Nazioni oltre l’Australia prendano a cuore quanto sta avvenendo a migliaia di famiglie sudafricane bianche vessate di giorno e di notte in maniera continua da orde di negri senza scrupoli, non solo nell’indifferenza del Governo di Ramaphosa ma anche nel suo assenso al massacro dei bianchi, esplicito assenso, ed adesso con la decisione di levare loro le terre, vogliono vederli tutti morti.

Il Mondo deve reagire immediatamente.

Anche l’Italia deve fare la sua parte.

Confidiamo in Matteo Salvini.

Advertisements

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

w

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.