LI STANNO FACENDO MORIRE

Dopo averli defraudati con pensioni da scherzo elargite a singhiozzo nella (((loro stessa terra sacra d’Israele))), adesso vogliono farli morire di fame e malattie negli Stati Uniti, la loro nuova Israele.

SOURCE.FORWARD

un terzo dei c.d.sopravvissuti all'Olocausto negli Stati Uniti continua a vivere al di sotto della soglia di povertà, secondo un'organizzazione umanitaria.
La Blue Card, che fornisce assistenza finanziaria ai sopravvissuti, ha riportato una statistica in vista della Giornata internazionale della memoria dell'Olocausto di sabato. L'anno scorso, la stessa percentuale di sopravvissuti era pari o inferiore alla soglia di povertà, secondo la CNN.
Il rapporto del 2018 ha anche affermato che il 61% dei 100.000 sopravvissuti negli Stati Uniti vive con meno di 23.000 dollari l'anno, o il doppio della soglia di povertà. Il reddito medio per gli individui negli Stati Uniti è stato di circa $ 31.000 nel 2016.
Blue Card ha detto che vede le richieste di aiuto crescere del 20% all'anno. Tre quarti dei circa 3.000 sopravvissuti degli aiuti di gruppo hanno più di 75 anni, e quest'anno hanno visto un aumento del 10 per cento nelle richieste di aiuto per i sopravvissuti che combattono il cancro.
"Per quegli anziani che sono sopravvissuti, molti stanno lottando per sbarcare il lunario di fronte a un numero crescente di problemi medici, all'aumento del costo della vita e alle sfide nel sistema sanitario", ha dichiarato il direttore esecutivo della Blue Card Masha Perla. "Il momento di aiutare è ora."

Advertisements

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.