L’IDF SPARA ALLA TESTA DI UN BAMBINO DI 3 ANNI

SOURCE.

di Eric Striker

L’esercito israeliano pratica abitualmente le corse a secco nei ghetti della prigione della West Bank. Entrano casualmente, danno ai residenti un avvertimento di partire per l’intera giornata (o di morire), quindi praticano letteralmente la giornata celebrativa in cui possono purificarli totalmente etnicamente / sterminarli razzialmente.


Se non c’è abbastanza tritato per terra, quando gli esercizi sono finiti, i soldati dell’IDF lasciano trappole esplosive ed esplosivi dappertutto, così che quando i bambini locali tornano e vanno a giocare fuori, vengono mutilati o uccisi.

Questo è il tipo di cose insulsamente malate, sadiche e malvagie che questi stessi schifosi kikes fanno abitualmente oggi e che in TV e sui giornali, i loro giornali, accusano invece i nostri antenati di fare. Mentono e fingono che questo è ciò che i tedeschi hanno fatto a loro o che e’ quello hanno fatto i Sudisti ai neri nei film di Hollywood. Ma è tutta proiezione: questo è quello che fanno quando sono in carica, quando sono al potere, oggi piu’ che mai nel passato.

In questo caso, il loro “allenamento” ha dato come esito un bambino di 3 anni colpito alla testa!

FONTE.MIDDLE.EAST.MONITOR

Un bimbo palestinese di tre anni è stato colpito alla testa durante una sessione israeliana di "addestramento militare" nella città di Tubas, nel nord del West Bank.
Secondo una dichiarazione del Ministero della salute dell'Autorità palestinese, il bambino è stato colpito alla testa da proiettili. Portato in seguito all'ospedale chirurgico Rafidia di Nablus.
"La situazione sanitaria del bambino ferito è stabile", ha detto il ministero.
L'esercito israeliano conduce frequentemente corsi di formazione tra le comunità palestinesi di Tubas, nella valle del Giordano del West Bank occupato, a Hebron e in molte altre aree. I palestinesi sono spesso costretti ad abbandonare le loro case per lasciare il posto alle sessioni di allenamento.

Si occupano solo di queste buffonate in Cisgiordania, che è sotto l’autorità palestinese. Lo stesso vale per gli “insediamenti illegali” per cui nessuno fa niente. Il governo degli Stati Uniti corrompe l’AP in cambio di non combattere contro Israele.

L’IDF non pensa nemmeno di tirare merda nella Striscia di Gaza controllata da Hamas, perché i palestinesi lì resistono fisicamente. Gli ebrei non credono nel reciproco dialogo o nella diplomazia. Non sono persone normali. Se non reagisci immediatamente quando ti spingono, spingono più forte!

Questo è ciò che Paul Nehlen ha imparato.

Se Israele riuscirà mai a sconfiggere Hamas e Hezbollah, a rovesciare Assad e provocare una guerra civile in Iran, marceranno verso i territori palestinesi e massacreranno ogni uomo, donna e bambino.

Breitbart mostrerà le foto dei bambini palestinesi che giocano con le pistole giocattolo come prova che i bambini sono terroristi e meritano di morire.

Cosa pensi che faranno i nostri ebrei d’élite quando il loro piano per far fuori i bianchi, una volta che questi saranno una minoranza in America, sarà finalmente realizzato?

Se i palestinesi – che oggettivamente non hanno mai fatto nulla agli ebrei per meritare questo trattamento – ottengono dagli ebrei questo tipo di trattamento, immagina cosa faranno agli ultimi bianchi rimasti.

Non è un segreto che gli ebrei considerano gli Ariani la loro eterna nemesi.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

w

Connecting to %s