PAUL NEHLEN #POTUS 2020

Paul Nehlen (nato il 9 maggio 1969) è un uomo d’affari americano e un candidato politico al suo secondo tentativo di rimpiazzare Paul Ryan nelle Primarie del Partito Repubblicano per il primo distretto congressuale del Wisconsin alle elezioni del congresso degli Stati Uniti, 2018.
E sara’ anche il nostro candidato per le Elezioni Presidenziali del 2020…

Nehlen è attualmente al suo secondo tentativo di sostituire Paul Ryan nella Primarie per il primo distretto congressuale del Wisconsin alle elezioni negli Stati Uniti, 2018.
Nehlen fa largo uso di meme ed appartiene alla corrente , o si rifa’, dell’ AltRight, condivide il pensiero dei Nazionalisti Bianchi, e molti concetti sul tema sostenuti anche da Steve Bannon.
Inoltre Nehlen si sta battendo per contrastare l’ “odiosa” e persistente censura applicata dai Media Ebraici, la maggioranza dei media americani, ed europei, al pensiero Nazionalista, Alternativo di Destra, ed Identitario Bianco, dimostrando che la Net Neutrality in realta’ e’ stata soltanto un raccapricciante scherzo messo in atto contro il serio attivismo e la liberta’ di parola sanciti dalla Sacra Costituzione degli Stati Uniti d’America.

Lo spettro politico sia dei repubblicani che dei Democratici sta facendo muro contro l’idea politica professata da Nehlen.
Qualche editore confuso ed idiota di Breitbart ha definito le sue opinioni “disgustose” e “fasciste”.

Nehlen è nato in Ohio e vive a Delavan, nel Wisconsin dal 2014, lavora attualmente come Senior VP of Operations presso la Neptune-Benson LLC. una filiale di Evoqua Water Technologies. Detiene diversi brevetti relativi ai metodi di filtraggio e produzione, e ha registrato nel 2014 una societa’ di consulenza, la Blue Skies Global LLC, che non sembra aver condotto alcun business fino ad oggi.
Nehlen è membro del comitato consultivo di Operation Homefront ed è sposato con sua moglie Gabriela dal 2015. Non hanno figli.

Paul Nehlen ha dato voce alla serie The Culture of Critique, opere che sono ampiamente considerate antisemite.
Nehlen usa spesso anche lo slogan: “E’ OK essere bianchi”.-“IT’S OK TO BE WHITE!”
Nehlen ha anche postato su Twitter una foto di Paul Ryan e Randy Bryce buttati giu’ da un elicottero, un riferimento , secondo i marxisti, ai voli della morte, un metodo per giustiziare gli oppositori politici. Le risposte a questo messaggio includevano i meme del volo della morte dell’ex presidente cileno Augusto Pinochet (che era noto per l’esecuzione di oppositori con voli della morte) e Pepe the Frog.
Ha anche usato la triplice parentesi in uno dei suoi tweet, ha letto Kevin B. MacDonald’s Culture of Critique ed è stato intervistato da The Right Stuff’s Fash the Nation. Ha usato l’espressione”Il goy lo sa” (facendo riferimento alla nota cospirazione ebraica mondiale).

Nehlen sta correndo di nuovo per spodestare Paul Ryan, questa volta con Nick Polce anche nella corsa per le primarie repubblicane del 2018. È stato sostenuto da Steve Bannon fino alla sconfitta di Roy Moore, ora denunciata da Breitbart.
Il 27 dicembre 2017, il consulente di Bannon, Arthur Schwartz ha detto che Nehlen è “morto per noi”.
Il senior editor di Breitbart, Joel Pollak, ha dichiarato: “Noi non lo supportiamo”.
Il 27 Dicembre, Pollak ha scritto su Twitter che Breitbart non aveva coperto Nehlen da mesi.
Tuttavia, fino al 18 Dicembre, era stato ospite del programma radiofonico Breitbart di Curt Schilling, Whatever It Takes; Schilling espresse inequivocabilmente il proprio sostegno a Nehlen.
Callum Borchers del Washington Post ha detto che “la mossa di Breitbart è un calcolo politico” perché “ha bisogno di allinearsi con i politici che possono vincere per aiutare a riguadagnare l’influenza perduta dalla sconfitta di Moore”.

Paul Nehlen vuole costruire un muro di confine per limitare l’immigrazione clandestina negli Stati Uniti, e pagarlo tassando le rimesse in Messico. Stranamente la stessa idea di Trump, e di… milioni di Americani, sostenuti pure da milioni di Europei.
È favorevole a ridurre drasticamente il numero di immigrati legali negli Stati Uniti per consentire a coloro che gia’ sono sul suolo americano di assimilare pienamente i valori americani.
Vuole anche deportare gli stranieri immigrati illegali e clandestini, imporre la via legale alla cittadinanza e applicare le leggi sull’immigrazione in generale.

Paul Nehlen sostiene la legislazione per garantire la reciprocità a livello nazionale per i permessi delle armi.

Paul Nehlen è a favore della vita. È contrario a consentire ai fornitori di aborto di ricevere fondi dal governo. Attualmente sostiene Bill H.R. 490, noto come Heartbeat Bill, che vieterebbe l’aborto di tutti i bambini non ancora nati che hanno un battito cardiaco rilevabile, che si verifica a circa 8 settimane.

Paul Nehlen è contro l’Affordable Care Act, noto anche come Obamacare, e crede in un approccio di libero mercato all’assistenza sanitaria. Alcune politiche che sostiene usano il risparmio sanitario (HSA), conti di assicurazione portatili, permettono l’acquisto di assicurazione sanitaria attraverso le linee statali, piani personali deducibili dalle tasse, l’eliminazione della copertura obbligatoria e l’abrogazione di regolamenti che inibiscono la scelta e la concorrenza.

Paul Nehlen rifiuta il libero scambio equiparandolo ad una truffa. Vuole usare una tariffa sui beni importati in risposta alla manipolazione valutaria da parte della Cina e altre pratiche commerciali sleali. Si oppone agli accordi di libero scambio e si oppone alle spedizioni all’estero e all’importazione di manodopera negli Stati Uniti per sostituire i lavoratori statunitensi. Supporta l’abbassamento dell’aliquota dell’imposta sulle società al 12% e il taglio dei regolamenti per riportare i posti di lavoro ed eliminare la scappatoia dell’inversione societaria.

Paul Nehlen sostiene l’istruzione e il controllo del sistema educativo negli Stati Uniti, citando il rapido aumento dei costi dei college, gli studenti statunitensi in ritardo rispetto a quelli di altri paesi e la spesa eccessiva / dispendiosa dell’intero sistema. Paul Nehlen favorisce anche i limiti di tempo per i vari politici del governo, tra cui un limite di tre termini per i senatori, un limite di tre termini per i rappresentanti della Camera e un limite di un termine di 16 anni per i giudici della Corte suprema.

Paul Nehlen sara’ il prossimo Presidente degli Stati Uniti D’America.

BECAUSE THE GOYIM KNOW….

AND KIKES ARE NOW SCARED…..

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

w

Connecting to %s