DIRITTO E STUPRO

L’Inghilterra , fino a non molti anni fa la si riteneva la piu’ avanzata delle Societa’ Occidentali Europee, l’Impero Britannico, espanso nel mondo, vincitore di due guerre mondiali, esportatore di progresso, tecnologia, cultura, arte, musica.
Ma la sua apertura “globale” senza freni e regole ha tramutato questo Regno in una Sodoma e Gomorra difficilmente guaribili dal morbo che attualmente lo sta devastando.
La Razza Inglese implode e noi bianchi guardiamo e leggiamo attoniti le esplosioni che accompagnano inesorabilmente la dipartita di quella che ritenevamo essere la punta di diamante piu’ lungimirante e splendente di sempre che diede i natali ai piu’ illustri fondatori del patrimonio umanistico e scientifico mondiale.

FONTE ORIGINALE.

Breitbart:

Un rifugiato africano che è stato arrestato due volte per stupro ha ricevuto 110.000 sterline come risarcimento per essere rimasto in carcere per "troppo tempo".
Il nativo della Guinea, Aliou Bah, 26 anni, è stato imprigionato due volte per gravi violenze sessuali - la prima volta contro una ragazza di 16 anni - ma ha ricevuto il risarcimento per essere stato detenuto per 21 mesi in più rispetto alle sue pene detentive originarie mentre il Ministero degli Interni combatteva per la sua deportazione , riferisce The Sun.
L'Africano si è unito al padre rifugiato nel Regno Unito nel 2007. Nel 2011, è stato condannato per aver aggredito sessualmente una ragazza di 16 anni, è stato incarcerato per 18 mesi ed e' stato inserito nel registro dei trasgressori sessuali.
Perché il suo cosiddetto padre era un rifugiato?
Anche la guerra civile siriana è stata violenta in Guinea nel 2007?
Ha poi continuato a commettere stupri ed è stato imprigionato per due anni nel 2014.
Dopo entrambi i periodi di detenzione, Bah è stato detenuto per un totale di 21 mesi "in attesa di espulsione".
Tuttavia, il giudice che presiede il caso, il giudice Nicholas Madge, ha stabilito che i periodi di detenzione dopo che le sue condanne erano scadute erano illegali. Dato lo status di rifugiato dell'Africa occidentale e il visto che l'ambasciata della Guinea si è rifiutata di rilasciare per i documenti di viaggio, non vi era alcuna possibilità che venisse deportato, il tribunale della contea di Central London ne ha preso atto.
Il giornale riferisce che l'allora ministro degli interni Theresa May aveva firmato l'ordine di deportazione nel Dicembre 2011, ignara che l'africano aveva il diritto di essere trattato come rifugiato.
Il Giudice Madge ha stabilito che Bah aveva il diritto di ricevere giustizia e gli si deve un risarcimento a causa dell'incompetenza del Ministero dell'Interno.

Si scopre che questo Giudice Madge quando non sta sabotando attivamente il proprio paese, produce libri di fotografie e regala i profitti di questi ai negri. Tolleranza.

Il Giudice Madge

Ma non e’ l’unico caso

Ad Aprile, un giudice ha stabilito che un immigrato clandestino condannato per tentato stupro ha il diritto di ricevere 27.000 sterline perché è stato trattenuto in detenzione per immigrazione da troppo tempo mentre le autorità hanno cercato, senza successo, di deportarlo.

A Giugno, sempre, Breitbart London ha riportato che un immigrato somalo, che era destinato a ricevere un risarcimento dal Governo per essere “detenuto illegalmente” mentre era in attesa di espulsione, è finito in prigione per aver picchiato una donna dopo essere stato rilasciato.

Advertisements

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

w

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.