KIKEBOOK

FONTE ORIGINALE.(di Lee Rogers – DailyStormer)

Flint: “Imagine trying to dominate the Media by crying and silencing all the dissent, and when you get in troubles cause of your lies then play the victim. That’s who is Mark Zuckerberg.”


Lee: Se avete letto alcuni dei miei articoli precedenti, capirete che non sono un fan del CEO di Facebook, l’ Ebreo Mark Zuckerberg. Penso che sia una persona molto cattiva. Anche questa non è un’ iperbole. Che tipo di diabolico bastardo assumerebbe un esercito di poliziotti di pensiero per gestire e controllare ogni singola parola che qualcuno scrive su un sito di social media? Sconfigge l’intera idea su ciò che i media sociali sono nati per e dovrebbero rappresentare.

Se Zuckerberg è abbastanza stupido da correre per le Presidenziali nel 2020, lo seguirò personalmente in tutto il paese e protesterò contro le sue apparizioni pubbliche. Se ha un problema con questo, sarei felice di avere ulteriori discussioni con lui presso la sede internazionale del Daily Stormer a Lagos, in Nigeria. Possiamo tenere la riunione nella sala conferenze che abbiamo chiamato Sala Hitler.

A parte ciò, Zuckerberg è tornato nelle News perché chiede alla gente di perdonarlo. Se pensa che questo piano di stunt lo risparmierà dalla camera a gas, beh si sbaglia, e di grosso. Lol.

—————————————-

Fonte.

Mark Zuckerberg sembrava chiedere perdono questo fine settimana per il modo in cui la piattaforma che ha creato, Facebook, è stata usata dai russi per influenzare le elezioni presidenziali più recenti.

Zuckerberg, che è Ebreo, ha detto sabato mentre celebrava lo Yom Kippur, la Giornata di espiazione ebraica, che stava pensando ad alcuni dei suoi peccati nell’anno precedente.

Israeli President Shimon Peres with Mark Zukerberk at Facebook 06/03/2012
Photo Moshe Milner GPO

“Per coloro che ho ferito quest’anno, chiedo perdono e cercherò di essere migliore”, ha scritto sulla sua pagina personale di Facebook. “Per i modi in cui il mio lavoro e’ stato usato, per dividere le persone invece di riunirci, chiedo perdono e lavorerò per fare meglio”.

———————————————-

Flint: A Zuckerberg da buon Ebreo non va giu’ che una larga parte, se non la maggioranza della popolazione, possa avere idee diverse dalla sua o da quelle del gruppo che rappresenta. Inoltre fa capire in maniera estremamente chiara che il “suo” Social e’ usato per scopi che non gli appartengono, scopi che non condivide, quindi , in sintesi, dichiara che QUELLA E’ CASA SUA E I SUOI OSPITI NON POSSONO SERVIRSI DELLA LORO TESTA USANDO QUESTA SUA CASA.

Lee: Il problema di Zuckerberg è che i sionistrosi sono pazzi di lui per questa roba che ha a che fare con la Russia, dove come molti altri pazzi come lui amano le politiche di censura del Big Brother.

Personalmente non perdonerò Zuckerberg per Facebook e ci sono molte altre persone che sono d’accordo con me. Facebook è il sito più orribile della rete. Il mondo starebbe meglio se fosse subito eliminato.

Può sembrare difficile capire ora, ma non mi sorprenderà se Facebook andasse via come MySpace negli anni che si affacciano al 2020. MySpace è stato lo Juggernaut originale dei media sociali ed è scomparso anni fa.

Le persone sono stanche del poliziotto di pensiero di Facebook e chi diavolo sa cosa stanno facendo con i dati di tutti. Sulla base di ciò che già conosciamo su Zuckerberg e gli altri ebrei che lo aiutano a farlo funzionare, possiamo solo supporre che ciò che fanno non è buono.

Se Zuckerberg effettivamente decidera’ di correre per le Presidenziali, la sua campagna creerà gravi problemi per Facebook. Il marxismo ebraico non è tutto ciò che è popolare o alla moda. Il suo percorso potenziale sarebbe un disastro per le relazioni pubbliche del sito. Inoltre, sembra che Facebook abbia già raggiunto la sua vetta e da qui in poi possa solo scendere.

Perché altrimenti Zuckerberg qualche settimana fa avrebbe venduto fino a 75 milioni di azioni Facebook?

Advertisements

3 thoughts on “KIKEBOOK

  1. Ci fa piacere che DS venga seguito anche in Italia.

    Abbiamo tentato di aprire una sezione interamente italiana ma Weev ha posposto la cosa non fidandosi della censura applicata dalle nostre autorita’ nazionali.

    Forse , a ragion veduta, inferiore a quella che si sono trovati applicati addosso da mezzo mondo da piu’ di un mese a questa parte…

    Like

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s