QUO VADIS

Roma.

Una coppia è stata aggredita fisicamente da un cittadino malese per essersi baciata e per camminare a fianco di un centro islamico nel quartiere Esquilino di Roma.

L’uomo e la donna camminavano vicino al centro islamico di Via San Vito,  chiuso a Febbraio, tenendosi per mano e scambiandosi baci quando un malese 24enne prima si e’ lanciato in accuse verbali per poi passare ad un attacco fisico, riporta Repubblica.

“Non puoi baciare di fronte alla moschea!” , per poi passare all’ azione: spingendo la giovane donna e poi lanciandosi all’ assalto del suo ragazzo, un 27enne, calciandolo e schiaffeggiandolo, quest’ultimo pare non abbia reagito, un povero cornutazzo.

Un carabiniere arrivato mentre la scenata era ancora in corso è stato anch’egli attaccato e leggermente ferito dal Musulmano della Malaysia. In seguito con l’aiuto di altri colleghi e’ riuscito a bloccare ed arrestare il kebab asiatico. Tuttavia i nostri colleghi americani si chiedono perche’ i militari italiani perdano tempo con questi subumani e malgrado rischino la vita contro animali che non hanno niente da perdere ma anzi da guadagnare poiche’ alla loro morte incontreranno le vergini di Allah, invece non sparino loro addosso dopo al massimo tre inviti ad arrendersi, gettarsi a terra e farsi ammanettare.  La Legge deve consentire ai militari di fare fuoco su questi pericolosi animali.

Il Corriere riporta la notizia che si stanno …facendo accertamenti…per vedere se questo esemplare della giungla asiatica appartenga a gruppi radicalizzati jihadisti…. C’e’ bisogno di fare accertamenti sull’ Islam ? Se un animale reagisce così al comportamento perfettamente normale di una coppia vicino ad un qualsiasi luogo, sacro che esso sia, non vi appare gia’ un radicale ? Fate accertamenti ?
La moschea illegale menzionata sopra era stata chiusa a causa di irregolarità di salute e di sicurezza dopo che si scoprì un vivaio all’ interno nell’edificio. Gli agenti hanno trovato una dozzina di bambini di età compresa tra i quattro e gli 11 mesi chiusi dai lavoratori in una cantina….

Allora ci facciamo domande : era un vivaio o un lager dedito allo stupro di minori?

In tutta Europa si sta diffondendo questa sorta di Polizia Islamica della Sharia autonominata al fine di imporre la morale islamica nei confronti dei musulmani e dei non musulmani.

Questi Islamici non dovrebbero stare qui, chi li porta qui pagando loro il viaggio, chi li porta qui da noi in maniera forzata propagando la loro venuta con falsi slogan e ampia letteratura e recita hollywoodiana, e’ la vera causa della nostra Caduta…

e di come ci Rialzeremo per calpestare invasori e burattinai…

Advertisements

One thought on “QUO VADIS

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s