ROGER WATERS

Roger Waters l’ osannato leader del gruppo musicale dei Pink Floyd e’ un sostenitore dei diritti dei palestinesi e un convinto antisemita, le due cose non sono in contrasto quando si decide di boicottare economicamente Israele…Non abbiamo bisogno di educazione…al riguardo !

Queste notizie sono come sempre quelle pubblicate in questo blog nascoste dai media italiani e conseguentemene dal sistema giornalistico, educativo e accademico italiano sotto controllo di Zog.

Il fatto che non possano rispondere quanto qui svelato dovrebbe convincere la maggior parte delle utenze che leggono e veificano quanto scritto che sono stati ingannati fin dalle prime scuole e continuano ad esserlo attigendo la loro sola informazione dal mainstream televisivo nazionale, sotto controllo di Zog, e da facebook, creato da Zog per accantonare la stragrande massa ignorante controllata e gestita con queste informazioni precarie, fuorvianti e ignobilmente false loro propinate.

IL CASO WATERS.

Nel giugno 2009 Roger Waters ha tenuto un discorso contro la barriera israeliana della West Bank e, più tardi, quell’anno, si e’ impegnato dando sostegno alla Marcia di Libertà di Gaza.
Nel 2011 ha annunciato di aver aderito al movimento Boycott, Divestimento e Sanzioni (BDS) contro Israele. Il BDS al quale anche la Norvegia ha aderito e tuttora aderisce e che ha portato alla vendetta dei sionisti per opera del pluriassassino Anders Breivik. 
Waters ha dichiarato che gli israeliani uccidono i palestinesi esattamente come i nazisti facevano con gli ebrei.
Waters ha dichiarato di essere disilluso dalla politica estera britannica verso Israele, e comunque di quelle Nazioni che si ostinano a rispettare Israele solo per una facciata di ritorno economico e finanziario.

Nell’ottobre 2016 Waters ha perso 4 milioni di dollari di sponsorizzazioni dopo che American Express ha rifiutato di finanziare il suo tour in Nord America a causa della sua retorica anti-israeliana in un precedente festival sponsorizzato dalla stessa società finanziaria, Zog controllata.Nel novembre del 2016 Citibank si e’ unita a American Express nel tagliare i legami con Waters. “Citibank non sara’ uno sponsor del prossimo tour di Roger Waters”, ha dichiarato un funzionario della Citibank, notando che la società aveva “offerto una pre-vendita di biglietti limitati per i cardmembers per spettacoli selezionati … La pre-vendita è finita e Non abbiamo piu’ piani per lavorare con Waters in futuro “.

Il Direttore Nazionale di ADL, Anti Defamation League, Zog controllata, Abraham H. Foxman, ha accusato Waters di antisemitismo, così come il rabbino Abraham Cooper, dottore associato del Centro di Simon Wiesenthal.

Waters ha dichiarato che l’accusa di Cooper è da fanatici. Il 2 ottobre 2015 Waters pubblica una lettera aperta in Salon (notorio sito web di pedofilia) dove critica la band Bon Jovi per aver eseguito diversi concerti a Tel Aviv, cosa che ha condotto Howard Stern , ebreo, a criticare Waters sul suo show radiofonico .

Silman, Anna. “”What is it you want, f**khead?”: Howard Stern rants over Roger Waters’ letter to Bon Jovi on Salon”. Retrieved 31 October 2015.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s