FAHRENHEIT CCCP

fahrenheit

Un college nel Nord della Russia ha bruciato 53 libri legati ad un ente di beneficenza fondata dal magnate George Soros, secondo i media russi, poche settimane dopo che l’organizzazione è stata bannata per essere una “minaccia alla sicurezza” da parte delle autorità russe.

15_1828376155_n

Nelle biblioteche dei college della Repubblica Settentrionale della Russia ,Komi, sono state messe a setaccio il mese scorso per trovare libri di testo e manuali relativi a un progetto gestito dalla fondazione Soros ‘, il locale sito russo di News 7×7  ha riferito Mercoledì, citando una lettera ufficiale del ministero dell’istruzione regionale.

Un totale di 53 libri legati al programma “Il rinnovamento della Pubblica Istruzione Umanitaria” è stato trovato al Vorkuta Mining , e tutti i libri sono stati successivamente confiscati e bruciati. Un ulteriore carico di 427 libri e’ stato sequestrato e destinato alla triturazione.

Il Moscow Times ha continuato a fare riferimento ad una lettera intergovernativa pubblicata dai media locali nel mese di Dicembre, in cui un inviato presidenziale ha affermato che le associazioni di Soros  stanno “formando una percezione perversa della storia e rifacendosi a direttive ideologiche, estranee all’ideologia russa, e popolare.”

Riassumendo :

la Russia vieta la carita’ di Soros come ‘minaccia alla sicurezza’ nazionale.

L’ Ufficio del procuratore generale russo ha sostanzialmente vietato due rami della rete di carità Soros ‘nel mese di Novembre, mettendo le Open Society Foundations (OSF) e l’Open Society Institute (OSI) in una “lista nera” di organizzazioni non governative straniere le cui attività sono state ritenute “indesiderabili “da parte dello stato russo.

L’ OSF e’ finita la prima volta nei guai con il Governo Russo nel mese di Luglio 2015, quando proprio il Governo ha fatto capire che potrebbe vietare la fondazione insieme ad un certo numero non specificato di altre organizzazioni pro-democrazia accusate di lanciare un “aggressione soft” nel paese.

Soros, che è meglio conosciuto per il Soros Fund Management, ha originariamente fondato la rete OSF per aiutare i paesi in via di transizione dal comunismo. La sua carità ora finanzia un progetto finalizzato alla costruzione della democrazia in tutto il mondo.

L’ OSF non ha fornito una dichiarazione dal momento del lancio di questa notizia.

SORGENTE ORIGINALE.

George Soros con il Presidente ucraino Petro Poroshenko alla sinistra e
Alexander Soros , figlio di George Soros, alla destra seguito da Mikhail Khodorkovsky, il magnate del petrolio ebreo-russo, arrestato, processato e condannato per frode, evasione fiscale e truffa ai danni dello Stato Russo.

Una volta uno stolto disse : “..chi incomincia a bruciare i libri finira’ col bruciare gli uomini…”.

Ovviamente lo stolto ha fatto il brillante come un qualsiasi falso cultural marxista, idiota e mentecatto potrebbe mai essere in grado di fare, concedendogli l’ incapacita’ di intendere e di volere solo perche’ non so fino a che punto egli si renda conto che la sua “astuzia intellettuale” e’ così perfida e malvagia, e oscura, da tramortire anche chi si dice piu’ forte tra gli uomini.

Certi libri , le idee contenute in essi, sono tutt’ ora causa di Guerre, di Morte, di Distruzione, questi libri sono ai giorni nostri ancora fonte di potere che fa bruciare gli uomini che non si sottomettono alla loro conclamata e osannata e falsa verita’ assoluta. Libri nati per svilire l’ essere umano, renderlo schiavo, forzarlo all’ obbedienza, e per sublimazione anche all’ accettazione della degenerazione morale che ne consegue.

Libri che hanno con la loro criptata e subliminale forza di persuasione distrutto intere generazioni di individui, affamato popoli, celato la realta’ delle cose, trasportato i secoli bui del medioevo fino ai nostri giorni.

Bibbia, Corano, Il Manifesto di Karl Marx, alcuni esempi.

Ma la propaganda dell’ oscurantismo e della degenerazione sionista e’ deflagrata in migliaia di frammenti che come sciami di vespe hanno conficcato i loro pungiglioni in libri scolastici, libri per ragazzi, opere teatrali, cartoni animati di seconda e terza generazione, e tutto al fine di far addormentare i cervelli delle nostre future speranze e renderli schiavi senza farli rendere conto di esserlo.

Oggi, in Russia, c’e’ un Alto Comando, una Elite di individui, che rifiuta questo futuro per i propri giovani, una Elite che mai si pieghera’ alla tempesta sionista.

Oggi la Russia e’ un paese libero e sovrano dopo aver pagato a caro prezzo in passato proprio per aver fatto affidamento al libro sbagliato.

Oggi la Russia e’ Nazionalista.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s