COLLASSO

Empirestate540

L‘incidente B-25 Empire State Building è stato un incidente aereo 1945 in cui un bombardiere, B-25 Mitchell , pilotato in una fitta nebbia sopra New York City, si è schiantato contro l’Empire State Building. L’incidente non ha compromesso l’integrità strutturale dell’edificio, ma ha causato quattordici morti (tre membri dell’equipaggio e undici persone nell’edificio) e danni stimati intorno al $ 1.000.000 ($ 13.000.000 nel 2015 dollari).

LA STORIA.

Sabato 28 luglio 1945 William Franklin Smith, Jr.,stava pilotando un bombardiere B-25 Mitchell in una missione di trasporto personale di routine dal Bedford Army Air Field a Newark. Smith chiese spazio a terra, ma fu avvisato della visibilità pari a zero. Procedendo in ogni caso, si disoriento’ con la nebbia, e inizio’ a girare a destra invece che a sinistra dopo aver superato il Chrysler Building.

Alle 09:40, l’aereo si schianto’ contro il lato nord dell’ Empire State Building, tra i piani 78 ° e 80 °, scavando un buco approssimatamente largo tra 5,5 m × 6,1 m dove si trovavano gli uffici del Consiglio Nazionale Cattolico del Welfare . Un pezzo del motore volo’  attraverso il lato sud fronte dell’ impatto ,  cadendo da 900 piedi e atterrando sul tetto di un edificio vicino e iniziando un incendio che distrusse uno studio attico d’arte. L’altro motore e parte del carrello di atterraggio finirono nella tromba dell’ascensore. Il fuoco risultante fu spento in 40 minuti.

Quattordici persone rimasero uccise. Smith, gli altri due a bordo del bombardiere (Sergente Christopher Domitrovich e Albert Perna), e altri undici persone nell’edificio. Il corpo di Smith non fu trovato che solo due giorni dopo ,  il team di ricerca scoprì che il suo corpo era passato attraverso un vano ascensore e caduto sul fondo. L’Operatrice dell’ ascensore Betty Lou Oliver rimase ferita. I soccorritori decisero di trasportarla su un ascensore ma non sapevano che i cavi fossero gia’ deboli. Sopravvisse ad un tuffo di 75 piani, che rappresenta ancora il Guinness World Record per la piu’ caduta da un ascensore a cui mai qualcuno e’ stato in grado di sopravvivere.

Nonostante i danni e la perdita di vite umane, l’edificio è stato aperto per il commercio su molti piani gia’ dal Lunedi successivo. L’incidente spinse il passaggio della lunga attesa sul Federal Tort Claims Act del 1946, così come l’inserimento di disposizioni retroattive in legge, permettendo alle persone di citare in giudizio il governo per l’incidente.

Una pietra mancante nella facciata servì come prova di dove l’aereo si fosse schiantato esattamente nelll’edificio.

Nel 1960, quando il World Trade Center fu progettato, l’impatto mediatico di questo incidente del B-25 servì come motivazione per i progettisti di prendere in considerazione lo scenario di un impatto accidentale di un Boeing 707 in una delle torri gemelle (questo era prima del 747 ).

Questa e’ una Storia vera, successa non molto tempo fa… i prufissurenni di scuola media le dovrebbero sapere queste cose… non dovrebbero pavoneggiarsi di cultura quando sono solo dei poveri ignorantoni buoni solo  a mangiare i soldi statali.

Vergognatevi… queste generazioni di scolari sono perdute grazie ai vostri “insegnamenti” , al vostro ladrocinio di soldi statali.

SIETE LA VERGOGNA DELL’ ESTABLISHMENT EDUCATIVO MONDIALE.

In futuro i Lager non saranno riempiti solo ed esclusivamente per motivi razziali.

E’ UNA PROMESSA.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s