JACKSON THE GREATEST PRESIDENT

225px-Andrew_Jackson

Andrew Jackson (Waxhaw, 15 marzo 1767 – Nashville, 8 giugno 1845) il piu’ grande Presidente nella Storia degli Stati Uniti. È stato il 7º Presidente degli Stati Uniti d’America dal 1829 al 1837.

Viene ricordato per essere stato il primo presidente “democratico” propriamente detto, per aver democratizzato le strutture politiche e amministrative statunitensi, fin ad allora ristrette ad una ristretta elite di proprietari terrieri ed intellettuali.

Non narriamo della sua vita fin da bambino , e da Generale , e nemmeno della sua carriera politica, ma potete trovare ancora molte fonti che parlano della sua storia, tra le piu’ grandi in assoluto che siano mai esistite fino ai nostri giorni, ma parleremo di un singolo episodio che Lui stesso, Andrew Jackson, ebbe a definire come “il piu’ grande successo mai conseguito nella propria vita..” .

1280px-1832bank1

I KILLED THE BANK.

Fin dal 1832 Jackson, si oppose allo strapotere della Banca con la giusta convinzione che la Banca e’ fondamentalmente un monopolio corrotto il cui titolo è in gran parte detenuto da stranieri (ebrei), pose il veto al disegno di legge sul rinnovo della concessione bancaria.

Nel 1833, Jackson rimosse i depositi federali dalla banca, le cui funzioni in fatto di prestito di denaro erano state rilevate dalle legioni di banche locali e statali che si materializzarono in tutta l’America, aumentando così drasticamente credito e speculazione.

Il Senato censuro’ Jackson il 28 marzo 1834, per la sua azione nella rimozione dei fondi degli Stati Uniti dalla Banca degli Stati Uniti.

“Ho ucciso la Banca”, in linea con la sua piattaforma di decentramento economico,  fu difensore della persona comune contro i ricchi banchieri. Smantello’ la Banca degli avidi e viscidi Rothschild nel 1836.

UCvZEag

jewabo jewlow

E quando le luci si spensero sulla banca centrale dei Rothschild e fino al 1913 gli Stati Uniti vissero il loro momento più prospero.

Secondo Jackson, la banca simboleggia come una classe privilegiata di uomini d’affari opprima la volontà della gente comune , in questo caso degli Stati Uniti ma in realta’ la lobby di una Banca Centrale opprime ovunque essa sia presente. Chiarì fin da subito nella sua ascesa politica che aveva in mente di contestare la costituzionalità della Banca, e con grande orrore di certi suoi sostenitori altolocati.

Dopo che Richard Lawrence fu catturato avendo fallito nel suo attentato di morte contro Jackson , racconto’ ai medici le sue ragioni: infatti accusava Jackson per la perdita del suo lavoro. Sosteneva che con il presidente morto, “il denaro sarebbe stato più abbondante” (in riferimento alla lotta di Jackson contro la Banca degli Stati Uniti) e che egli “non poteva riprendersi economicamente fino a quando il presidente non fosse caduto, o in un modo o in altro”. Infine, disse ai suoi interrogatori che era un re inglese , e lo specificamente deposto, Riccardo III, morto nel 1485, e che Jackson era il suo impiegato. Fu ritenuto folle e fu istituzionalizzato in un qualche manicomio.

Den of Vipers.

Nel 1835, Jackson dichiaro’ tutto il suo disprezzo per i banchieri internazionali:. “Siete un covo di vipere e ho intenzione di sbaragliarvi fuori, e per l’ Eterno Dio, Io vi sbaragliero’ fuori. Se le persone avessero solo compreso il rango di ingiustizia del nostro sistema monetario e bancario, ci sarebbe una rivoluzione prima di domani mattina “.

Jackson continuo’ a denunciare la “perfidia e il tradimento” delle banche : La Specie Circolare fu infatti un ordine esecutivo presidenziale emesso dal presidente Andrew Jackson nel 1836 ai sensi della legge sulla coniatura e realizzato dal suo successore, il presidente Martin Van Buren. Essa prevedeva la richiesta del pagamento per la terra del governo in oro e argento.

220px-Tennessee_Gentleman_portrait_of_Andrew_Jackson_by_Ralph_E._W._Earl

La legge fu una reazione alle crescenti preoccupazioni per l’eccessiva speculazione di terra dopo la rimozione indiana, che fu in gran parte fatta con moneta debole. La vendita di terre pubbliche aumento’ di cinque volte tra il 1834 e il 1836. Gli speculatori pagaerono questi acquisti con deprezzamento della carta moneta. Mentre la legge del governo aveva già chiesto che gli acquisti dei terreni fossero completati con specie o carta note dalle banche come specie-backed, una grande porzione di acquirenti uso’ carta moneta da parte delle banche statali non sostenuta da denaro solido.

Nonostante Andrew Jackson sia stato il piu’ grande Presidente degli Stati Uniti, e la sua immagine e grandezza e’ ricordata agli americani e al Mondo intero attraverso la banconota dei 20 $ dollari :

US-$20-FRBN-1929-Fr.1870-D

jacob joseph jackl lew Segretario al Tesoro degli Stati Uniti nell’Amministrazione Obama , ebreo…….. , ha annunciato che l’ immagine di Jackson verra’ rimossa dalla banconota entro qualche anno e sostituita con quella di una schiava negra, una tale Harriet Tubman, e non postiamo la sua immagine perche’ ci teniamo alla bellezza di questo sito.

Ma ne mettiamo una parodia :

CglBSxcU8AI1hQL

Ecco dove finisce la maestosita’, la grandezza, il rispetto per il coraggio ed il valore dei nostri piu’ illustri antenati bianchi…

Tutta questa eredita’ gettata nel fango e passata con vernice blu inchiostro al fine di svalutare, far dimenticare ai veri americani, ai veri dominatori, chi erano i propri Padri, I propri Padri Fondatori, che hanno permesso a tutti Noi di arrivare fino a dove siamo arrivati, che hanno permesso a Noi di essere qui e oggi.

Gli ebrei , i semiti, giudicano i Tempi e le Ere Storiche con la grettezza di cui sono propri, la malvagita’ e la stupidita’ dei loro “occhi moderni”, la falsita’ propria della loro invidia per tutto cio’ che NOI abbiamo creato, inventato, e costruito E LORO NO, seppur , e nostro malgrado, sono tra le poche razze sopravvissute ai vari stermini eugenetici della Storia.

Questo sterminio che oggi piu’ di ieri ci sta affliggendo, uno sterminio pilotato, deliberato da chi piu’ degli altri se ne intende di sopravvivenza della razza.

I semiti giudicano, si vendicano, deridono, i semiti sono portatori di odio, sporcizia e degenerazione, essi spargono falsita’ con astuzia, e con modi improbi seminano morte e distruzione per i loro piani di Dominio Mondiale.

Che brucino all’ Inferno , insieme ai loro soldi !

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s