CUORE DI VIRGINIA

tokework

-Anthony Alexander Poshepny (18 settembre 1924 – 27 giugno 2003), noto come Tony Poe, era un ufficiale paramilitare della CIA in quella che ora è chiamata Special Activities Division. E’ ricordato soprattutto per la formazione di un esercito segreto degli Stati Uniti addestrato  in Laos durante la guerra del Vietnam.

Apocalypse Now

Un resoconto preciso della carriera di Poshepny è complicato dal segreto del governo e dalla sua tendenza a impreziosire certe storie che riguardano le proprie divisioni. Per esempio, Poshepny ha spesso affermato di essere un rifugiato ungherese, ma in realtà è nato a Long Beach, in California. Poco dopo aver compiuto 18 anni, si arruolò nell’ United States Marine Corps; durante la Seconda Guerra Mondiale, in servizio nel 2 ° Battaglione Marine paracadutisti , combatte’ nella 5A Divisione Navale a Iwo Jima. Ricevette il Purple Heart per due volte ed era sergente quando fu congedato con onore. Tornando alla vita civile, si iscrisse al Saint Mary College, prima del trasferimento a quella che oggi è la San Jose State University. Contemplava anche di andare a lavorare per l’FBI, ma dopo la laurea nel 1950, invece si unì alla CIA, dove fece parte delle reclute di Prima Classe  che ricevevano tutta la loro formazione presso il nuovo campo di Peary. Fu attivo in Corea durante la guerra di Corea, soprattutto formando i rifugiati per le missioni di sabotaggio dietro le linee nemiche dei comunisti. Contribuì anche a formare i commandos nazionalisti cinesi per le missioni sulla terraferma.

ApocalypseNow

Dopo la guerra di Corea, Poshepny entro’ in un’azienda di facciata della CIA con sede a Bangkok , la Overseas Southeast Asia Supply (SEA Supply), che fornì attrezzature militari alle forze del Kuomintang con sede in Birmania. Nel 1958, Poshepny cerco’ senza successo di organizzare una rivolta militare contro Sukarno, il presidente dell’Indonesia. Dal 1958 al 1960 addestro’ diverse squadre per missioni speciali , tra cui Tibetan Khambas e Hui Muslims a Camp Hale, per le operazioni all’interno della Cina contro il governo comunista. Poshepny piu’ volte affermo’ di aver personalmente accompagnato il 14 ° Dalai Lama dal Tibet, ma questo è negato sia da ex ufficiali della CIA coinvolti nella gestione del Tibet, e da parte del governo tibetano in esilio.

500

Il disprezzo di Poshepny per le procedure operative, per i protocolli convenzionali, spesso gli valse l’ira dei suoi superiori. Mentre la CIA era destinata ad agire come parte neutrale in molti dei conflitti crescenti in Asia in quel tempo, Poshepny invece entrò in campo di nuovo con gli uomini che aveva addestrato. La sua presenza potrebbe aver compromesso la Central Intelligence Agency e il Governo degli Stati Uniti in diverse occasioni.

nve00015

Tuttavia, l’Agenzia rimase sempre colpita dalla capacità di Poshepny nell’ addestrare le forze paramilitari in maniera rapida e gli conferì la prestigiosa “Intelligence Star” nel 1959. Due anni più tardi, lavorando sotto Bill Lair, Poshepny fu assegnato insieme a J. Lawrence Vinton all’ addestramento delle tribu’ di Hmong nelle montagne del Laos per combattere le forze comuniste del Vietnam del Nord e del Pathet Lao che stavano cercando di prendere in consegna quell’ area. Poshepny guadagnò il rispetto delle forze Hmong con pratiche che erano considerate barbare per gli standard dell’Agenzia. Pago’ i combattenti Hmong al fine di farsi portare le orecchie dei soldati nemici morti, e almeno una volta invio’ un sacco di orecchie all’ambasciata americana a Vientiane al fine di verificare i conteggi dei cadaveri nemici che aveva lasciato a terra. Inoltre lancio’ e lascio’ rotolare teste mozzate su posizioni nemiche per ben due volte in una forma macabra di psy-ops warfare. Anche se i suoi ordini furono solo quelli di addestrare le forze in campo, Poshepny ripetutamente ando’ in battaglia con le sue reclute e fu ferito più volte da schegge di proiettili.

apocalypse-now

Nel corso degli anni, Poshepny divento’ un disilluso , non credendo piu’ alla gestione da parte del governo degli Stati Uniti della guerra. Accuso’ anche il Generale Maggiore laotiano Vang Pao di usare la guerra, e le attività della CIA, per arricchire se stesso attraverso il commercio di oppio. La CIA estrasse Poshepny dal Laos nel 1970 e lo ha assegno’ a un campo di addestramento in Thailandia fino al suo pensionamento nel 1974. Ricevette un’ altra Intelligence Star nel 1975.

Dopo la vittoria comunista nel Vietnam del Sud e il Laos, Poshepny rimase in Thailandia con la moglie e i suoi quattro figli Hmong. Si trasferì con la famiglia in California nel 1990. Spesso e’ apparso in riunioni dei veterani Hmong e contribuì nel far immigrare i veterani negli Stati Uniti. Ammise liberamente i suoi atti controversi durante la guerra con giornalisti e storici, dicendo che erano una risposta necessaria all’aggressione comunista.

colonel-kurtz

Un numero significativo di storie pubblicato dalla stampa insinuo’ piu’ volte che Poshepny fu il modello dal quale gli autori del film Apocalypse Now trassero ispirazione per creare il personaggio del colonnello Walter Kurtz. Tuttavia, sia Poshepny e sia il regista Francis Ford Coppola hanno sempre negato qualsiasi connessione.

-DOCUMENTI:

APPROFONDIMENTI su Poshepny

Advertisements

One thought on “CUORE DI VIRGINIA

  1. Pingback: CUORE DI VIRGINIA | Mascali 7

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s